SIENA F.C.-TERRANUOVA TRAIANA: IL PRE PARTITA DI MISTER GILL VORIA

Alla vigilia della ventitreesima giornata del campionato di Eccellenza Toscana girone B 2023/24, che vedrà il Siena F.C. affrontare il Terranuova Traiana allo stadio “Daniele Berni” di Badesse con calcio d’inizio alle ore 14:30, il vice allenatore bianconero Gill Voria ha così commentato il momento della squadra e analizzato il prossimo avversario del Siena F.C:

“Sicuramente più il campionato entra nella sua fase clou, più si vedono i valori reali di una squadra e da questo punto di vista penso che il Signa e il Terranuova Traiana siano le più attrezzate dopo di noi. Domani sarà importante giocare con grande concentrazione e convinzione soprattutto dopo questi tre pareggi consecutivi. Dovremo far attenzione anche all’aspetto emotivo della gara visto il risultato dell’andata, cercando di non cadere in banali provocazione. Spero che possa venire fuori una bella partita, ma se ci sarà da mostrare i denti posso assicurarvi che non ci tireremo indietro. Vogliamo tornare a fare bottino pieno e la situazione che ci presenta in questo momento e ideale per dare una spallata al campionato, dato che il Signa si riposa e noi andremo ad affrontare il Terranuova terzo in classifica”

“Cavallari e Bertelli tornano a disposizione mentre Masini è recuperato al 100%. Per quanto riguarda la situazione Cristiani, come ho anticipato qualche giorno fa, non potremo riaverlo a disposizione nel breve periodo per via di una lesione. Il modulo resterà quello di sempre anche perché cambiare in questo tipo di situazione non avrebbe alcun senso. Quello che mi piace di mister Magrini è che il coraggio non gli è mai mancato soprattuto in occasione  di partite come queste. Ci saranno alcuni cambi rispetto alla partita con la Sinalunghese, con Pagani che sostituirà Morosi e Con Granado che partirà dal primo minuto”.

“Io non ho dubbi che domani allo stadio ci sarà un grandissimo calore da parte del pubblico. In queste situazioni Siena sa sempre rispondere presente per supportare la squadra, alcuni tifosi lo hanno dimostrato già oggi venendo ad incitare i ragazzi durante l’allenamento e per questo li ringrazio. Spero che tutto questo possa essere un qualcosa in più per spingere i ragazzi a dare quel qualcosa in più che può mancare quando le forze fisiche possono venire a mancare”.